Martedì 28 Giugno 2016
 
 

HOME PAGE
ASSOCIAZIONE
TESSERAMENTO
ACCOGLIENZA
GIOVANI
ARCHIVIO FOTO
LESBO
TRANS
SPORTELLO DIRITTI
CASA DELLE DIVERSITÀ
RASSEGNA STAMPA

CONTATTACI
divercity
Attività di accoglienza, consulenza psicologica e legale gratuita

Orari sportello:

lunedì: 9 - 14
giovedì: dalle 13 - 18


 

CENTRO RIFERIMENTO
Test HIV di IV generazione

Risposta anonima in 24H
Fondazione Pascale
Centro immunotrasfusionale
Laboratorio di virologia
Dott. Arnolfo petruzziello
Via Semmola
Tel. 081- 5903433
Servizio gratuito

 

sportellotrans_small

psico_small

sportellomilksmall

gruppo_giovani

Migra_Antinoo_logo

Freedom

percorsintegrazione

freeIDnw

cittamica

loghetto

Telefono_amico_2
MAR-GIO 9-13 e 15-17

cineforum2012


 

Chi è online
 337 visitatori online
Antinoo Tag Cloud
Maria Luisa Mazzarella portavoce del Napoli Pride 2010

COMUNICATO STAMPA ARCIGAY NAPOLI

Napoli, 10/5/2010

Maria Luisa Mazzarella portavoce del Napoli Pride 2010:

simbolo della città che alza la testa contro l’illegalità.

 

Portavoce del “Napoli Pride 2010” è Maria Luisa Mazzarella, vicepresidente del Comitato Provinciale Arcigay “Antinoo” di Napoli, alla quale una petizione con migliaia di firme di cittadini e personaggi noti, ha chiesto al presidente Napolitano di conferire la medaglia al valor civile per aver reagito all’aggressione omofoba del 23 giugno 2009 in difesa di un ragazzo omosessuale.

A quasi un anno dalla vile e brutale aggressione di branco per la quale, peraltro, non esistono ancora i nomi dei colpevoli, Maria Luisa, la ragazza di Villa Literno che difese l’amico gay subendo ferite a tutto il corpo e una lunga prognosi per una grave lesione ad un occhio, diventa portavoce della manifestazione di visibilità del 26 giugno, in cui sono attese a Napoli centinaia di migliaia di persone lesbiche, gay, transgender, di famiglie, amici, simpatizzanti e cittadini.

Maria Luisa rappresenta quella parte della città che reagisce e che alza la testa di fronte all’illegalità, alla violenza omofoba ed alla discriminazione, ed è il simbolo di tanti giovani che trovano la forza di battersi ogni giorno per poter progettare il proprio futuro.

«Il 26 giugno dovrà essere una data che segna un cambiamento, per la città, per il Sud, per la nostra nazione, da cui ripartire con la forza dalla legalità, dell’inclusione di ogni differenza, del diritto ad avere opportunità e lavoro», afferma Maria Luisa Mazzarella, «La manifestazione che si svolgerà a Napoli, aperta alla partecipazione di tutta la cittadinanza, sarà il momento in cui l’intera città si rialzerà».

Gli altri portavoce nominati nell’incontro del movimento lgbt svoltosi a Napoli domenica 9 maggio, sono i presidenti delle associazioni che fanno parte del comitato organizzatore della manifestazione, Giuseppina La Delfa per “Famiglie Arcobaleno”, Loredana Rossi per l”Associazione Transessuali Napoletani”, Giordana Curati per “ArciLesbica Napoli” e Carlo Cremona per “I Ken onlus”.

COMITATO PROVINCIALE ARCIGAY “ANTINOO” DI NAPOLI Vico S. Geronimo alle Monache 19 – Napoli - Tel 081.552.88.15 www.arcigaynapoli.org per contatti: uffciostampa@arcigaynapoli.org – Cell. +39 347.926.24.25 – Presidente Fabrizio Sorbara-Cell.+39 328 16 55 286 presidente@arcigaynapoli.org -
e-max.it: your social media marketing partner
 
 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information