Cultura

Appuntamento quello di mercoledì 14 maggio alChiaja Hotel de Charme con la rassegna Poetè. Il direttore artistico Claudio Finelli incontrerà infatti Sergio Califano e Gerardo Russo Krauss per presentare i loro volumi: rispettivamente “La casa di Assos” e “La casa di Assos”, pubblicati entrambi daIuppiter edizioni. Insieme agli autori interviene l’editrice Laura Cocozza. Letteure a cura di Roberto Maiello.

Il primo romanzo è un inno alla giovinezza selvaggia e pensosa, freneticamente sospesa nell’attesa della felicità e del futuro, accolta in un’isola ventosa al riparo dal rumore del mondo, ma dentro la variabilità assoluta dell’esistenza e dei suoi doppi speculari in cui la protagonista; il secondo è ambientato nel mezzo del blu cobalto del golfo di Cefalonia dove si trova la casa della famiglia Christacopoulos che si trasforma in un uragano a cui nemmeno la forza di un nuovo amore si può opporre.

 

L’incontro sarà, come di consueto, condito da tè e biscottini. Appuntamento mercoledì alle ore 18.30. Il Chiaja Hotel De Charme si trova al primo piano di via Chiaia 216 a Napoli.
Ingresso libero fino ad esaurimento posti. Per info e prenotazioni: 349 478 45 45 |Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Evento realizzato in collaborazione con: Centro di PoesiaNapoligaypress.itArciGay NapoliArciGay SalernoAssociazione VololiberoCoordinamento Campania Rainbow,CSV NapoliLalineascritta – Laboratorio di Scrittura Creativa.

 

140514

30042014

La terra è blu come un’arancia
di
Luca Delgado


Il Chiaja Hotel de Charme e il Centro di Poesia vi invitano ad un nuovo imperdibile appuntamento della stagione 2013-2014 – V ANNO - di Poetè – ciclo di letture poetiche (e non solo) infuse di teina

Mercoledì 30 aprile
alle ore 18.30

nel salottino del Chiaja Hotel de Charme 
in via Chiaia 216 (1° piano) a Napoli,

Claudio Finelli

presenterà

La terra è blu come un’arancia
(Homo Scrivens)
di
Luca Delgado

Interverranno:

Luca Delgado

e

Lucilla Nele

Letture
Luca Saccoia


L’incontro sarà, come di consueto, condito da tè e biscottini.

Ingresso libero.
Per info e prenotazioni :
Claudio Finelli - tel. 349.4784545 - claudiofinelli1@virgilio.i t

Art concept: Luciano Correale
Patron della manifestazione: Pietro Fusella
Comunicazione: Diego Nuzzo
Responsabile comunicazione network: Andrea Axel Nobile

La pagina Facebook di Poetè è curata da Lella de Lucia


In collaborazione con:
ArciGay Napoli
ArciGay Salerno
Ass. VOLOLIBERO
Coordinamento ArciGay Regione Campania
Coordinamento Campania Raimbow
CSV Napoli- Percorsi di integrazione, Mosaico della Solidarietà
Lalineascritta – Laboratorio di Scrittura Creativa
Napoligaypress.it


Samuele D. ha un'ambizione. Diventare il più grande giornalista al mondo, nel più breve tempo possibile. Il suo segreto? Inconfessabile. Zeno Zanetti, ispettore di Polizia, ha un compito. Fermare la spirale di violenza che si è abbattuta su Napoli. Il suo problema? Non avere nessuna voglia di farlo.
Nell'epoca dell'interminabile crisi finanziaria, lasciatevi coinvolgere da questo testo, un romanzo thriller-noir, un racconto breve, una pièce teatrale, un film, un fumetto.
Nel tempo dell'informazione superveloce, non credete alla verità. Credete soltanto nelle parole.
Il primo esperimento letterario che coniuga un romanzo thriller-noir, un racconto breve, una pièce teatrale, un film, un graphic novel.
percorsintegrazione

 

Incontro con Sylvie von Harden

 

Arcigay Napoli Antinoo

vi invita ad un evento imperdibile

Domenica 13 aprile

alle ore 18.30,

nella sede del Comitato Arcigay Antinoo di Napoli

Casa Comune delle Diversità
insieme al Gruppo Giovani di Arcigay Napoli

in vico San Geronimo 17-  Napoli.

La giornalista e poetessa

Sylvie von Harden

(march 28, 1894 – june 8, 1963)

incontrerà eccezionalmente

la comunità lgbt di Napoli

Coordinano l’incontro

Danilo Di Leo e Claudio Finelli

In collaborazione con

Stéphane Ghislain Roussel e Galleria Toledo.

 

Ingresso libero.

Per info

Claudio Finelli - tel. 349.4784545 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Art concept: Luciano Correale

Sylvie von Harden è la giornalista e poetessa che ispirò il famoso dipinto “Ritratto della giornalista Sylvia von Harden”, del pittore tedesco Otto Dix nel 1926.

Fu proprio Sylvie von Harden, con la sua femminilità androgina e la sua freddezza assoluta, a suggerire a Otto Dix l’atmosfera affascinante e sulfurea che emerge dal dipinto.

Sylvie von Harden rappresentò negli anni trenta un prototipo di “nuova donna ” o ” donna moderna ” caratterizzata dal taglio alla garçonne, dal monocolo e dalla sigaretta.

Sylvie von Harden torna, eccezionalmente, dopo quasi cinquant’anni dalla sua morte per raccontarci segreti e retroscena della sua vita, dei suoi incontri, della sua personalissima e bizzarra rivoluzione privata.

pazzaria


Körper presenta Palco 11zero8

in

"NOI SAREMO"

creazione di Roberto Matteo Giordano e Gennaro Maione
Coreografia e Interpreti:
Roberto Matteo Giordano - Gennaro Maione
Voce:
Francesca Annunziata
Drammaturgia e Regia:
Roberto Matteo Giordano
Tecnico suono/luci:
Marco Perrella
produzione Palco 11zero8

DAL 1 AL 4 MAGGIO 2014 ore 21| domenica ore 18

"Verlaine e Rimbaud sono figli del loro tempo, un tempo in cui l’artista romantico si ribella alla tradizione e ai canoni, perché l’una e gli altri ingabbiano la fantasia, la creatività e, quindi, impediscono all’ anima, allo spirito di sfogare in qualche modo la tensione verso l’infinito che è la testimonianza di come l’intelletto può superarne limiti e confini per esperire ciò che sta oltre.
Attraverso il concetto di infinito, utilizzando principalmente il movimento come strumento di espressione, vengono raccontate le vicissitudini dei due poeti maledetti dando priorità alla parte emozionale, ai sentimenti e alla fusione delle due anime/corpi in un Uno Assoluto.
Godendo dell’ Io infinito, e quindi della sua assoluta attività e spontaneità, essi vivono conseguentemente della sua assoluta libertà e la loro poesia è così il risultato del “caos” interiore dei protagonisti, quel caos che disintegra l’ordine alle cose, lo smisurato al posto del misurato, l’infinito al posto del finito che va cercato non dopo la morte, ma nell’ardore di una vita vissuta intensamente"

TEATRO ELICANTROPO
Vico Gerolomini 3, Napoli

INFO e PRENOTAZIONI:
3491925942(mattina)
081296640(pomeriggio)
promozionelicantropo@liber o.it


"Palco 11zero8 nasce per volontà di Roberto Matteo Giordano con l’intento di contribuire in maniera sostanziale ed effettiva alla valorizzazione e alla diffusione delle discipline dello spettacolo, in particolar modo della recitazione e della danza. Partendo dal concetto di arte come espressione dei sentimenti dell’animo umano, Palco 11zero8 fa della parola e del movimento gli strumenti di comunicazione di tali sentimenti e fa dell’interpretazione il suo linguaggio d’azione.
Grazie a validi collaboratori che costituiscono l’anima di questa nuova identità teatrale e che credono congiuntamente e convintamente nell’importanza della promozione di tali attività artistiche e nell’esaltazione della figura del danzatore e dell’attore come figure professioniste, Palco 11zero8 punta alla qualità con sincera e salutare ambizione, appassionata devozione e viscerale entusiasmo.

"Non importa dove si fa teatro o per chi si fa teatro, l’importante è farlo e farlo bene"


 

01maggio14

La casa di via Palestro

di
Franco Buffoni

Il Chiaja Hotel de Charme e il Centro di Poesia vi invitano ad un nuovo imperdibile appuntamento della stagione 2013-2014 – V ANNO - di Poetè – ciclo di letture poetiche (e non solo) infuse di teina

Giovedì 10 aprile
alle ore 18.30

nel salottino del Chiaja Hotel de Charme
in via Chiaia 216 (1° piano) a Napoli

CLAUDIO FINELLI
presenterà
La casa di via Palestro
(Marcos y Marcos)
di
Franco Buffoni
Interverranno:

Franco Buffoni
e
Antonello Sannino
(Presidente Arcigay Napoli)

Matteo Gabriele
(Gruppo Giovani Arcigay Napoli)

Letture
Roberto Azzurro
L’incontro sarà, come di consueto, condito da tè e biscottini.

Ingresso libero.
Per info e prenotazioni :
Claudio Finelli - tel. 349.4784545 - claudiofinelli1@virgilio.i t


Art concept: Luciano Correale
Patron della manifestazione: Pietro Fusella
Comunicazione: Diego Nuzzo
Responsabile comunicazione network: Andrea Axel Nobile

La pagina Facebook di Poetè è curata da Lella de Lucia


In collaborazione con:
ArciGay Napoli
ArciGay Salerno
Ass. VOLOLIBERO
Coordinamento ArciGay Regione Campania
Coordinamento Campania Raimbow
CSV Napoli - Progetto Percorsi di Integrazione - Mosaico della solidarietà.
Lalineascritta – Laboratorio di Scrittura Creativa
Napoligaypress.it

Quel gusto delle cose – del ‘concreto spirituale’ che era in Chopin, in Valéry, in Sereni – ha indotto Franco Buffoni a intrecciare alla Storia più cruda del Novecento le storie di alcune persone realmente vissute nel luogo dove è nato, Gallarate, fino a qualche decennio fa la città dalle cento ciminiere, e oggi al centro di un’area che vive di servizi, un polo del terziario avanzato tra Milano e Malpensa. Qui la scoperta dell’omosessualità in una famiglia cattolica e tanto per bene rischia di essere dirompente. E lo sarà: ma in senso opposto a quello temuto, come testimoniano le operaie della ditta Andreazza e Castelli, i pugili della palestra Ausano Ruggeri e il dolce stil novo adolescente, dominato dal Guinizelli col suo enigma tomistico-joyciano. Con le due soglie del testo volte a far rimare Mozart con Gattuso. Riannodando i fili storici, grazie a un procedimento per certi aspetti opposto a quello comunemente messo in atto dal genere memoir, Buffoni riesce a costruire una verità fattuale dentro la verità emotiva dei ricordi.
Un romanzo organizzato come un arcipelago di racconti comunicanti tra loro.

10042014

f t g