Iniziative

comingout

Per il Coming out day il Gruppo Giovani aspetta TE!

Ti va di condividere un messaggio per esprimere cos'è e cos'è stato per te il coming out?
mandaci una e-mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure passa in associazione e lasciaci una lettera nella nostra "comingoutmailbox". Tutte le lettere e le e-mail (che possono anche essere con mittente sconosciuto) saranno esposte sul nostro albero del coming out.

Inoltre puoi partecipare alla nostra campagna pubblicando una tua foto (singola o di gruppo) con un messaggio sul coming out, postandola sui social con gli hashtag #comingoutday #contasudime.

#bepoud #bequeer #beyourself

Il Coming Out Day si è tenuto per la prima volta negli USA l'11 ottobre 1988. L'idea di celebrare il coming out con una ricorrenza apposita fu lanciata da Robert Eichberg, psicologo del New Mexico, e Jean O'Leary, politico ed attivista LGBT di Los Angeles, durante il workshop The Experience and National Gay Rights Advocates. La data fu scelta in quanto si trattava del primo anniversario della seconda marcia nazionale su Washington per i diritti delle lesbiche e dei gay, tenutasi appunto l'11 ottobre 1987.

La prima celebrazione si è tenuta nella sede della National Gay Rights Advocates a West Hollywood, California alla presenza di 18 degli stati statunitensi e dei principali media nazionali. La seconda edizione si è spostata a Santa Fe, New Mexico con la partecipazione di 21 stati. Grazie all'ampia copertura mediatica riservata all'edizione del 1990, a partire dalla quale ha iniziato a dare il suo importante contributo la Human Rights Campaign, la celebrazione del Coming Out Day si è estesa all'intero territorio statunitense con la partecipazione ulteriore di altri 7 paesi.

comingout1

egocentrica



DOMENICA – SUNDAY 22:00 – 2:30

Disco Revival '70/'80'90 & Cartoon

INGRESSO GRATUITO - FREE ENTRY

Via Costantinopoli 105 (Piazza Bellini)
info: 349.75.84.462 - 081.552.88.15

facebook.com/egocentricanapoli

@Alter Ego

 

 

13 GIUGNO 2016

ORE 20:00

PIAZZA DELLA REPUBBLICA - CONSOLATO DEGLI STATI UNITI A NAPOLI

FIACCOLATA IN MEMORA DELLE VITTIME DELLA STRAGE DI ORLANDO.

Anche a Napoli la comunità LGBT si mobilita con una fiaccolata per ricordare le vittime della violenza di Orlando.
A prescindere dalle reali motivazioni che hanno armato la mano del killer di origini afgane, è innegabile la matrice decisamente omofobica della strage come è innegabile il fatto che la componente islamica, di sospetta vicinanza all'Isis, abbia potuto suggerire l'orribile natura dell'eccidio. D'altronde, solo qualche giorno fa, un altro attentato aveva colpito il cuore di Tel Aviv, a poche ore dal Gay Pride più importante dell'Asia e del mediterraneo. Ci troviamo, forse, di fronte ad una recrudescenza di violenza contro la comunità LGBT e contro i luoghi che accolgono e includono le persone omosessuali, lesbiche, bisessuali e transessuali? Questo interrogativo, unito allo stato di profonda prostrazione in cui tutti versiamo dopo l'omicidio di massa in Florida, suggerisce l'urgenza di stringerci intorno alle nostre amiche e ai nostri amici statunitensi per rimarcare la condivisone dei valori occidentali di libertà, democrazia e uguaglianza e gridare all'unisono un NO deciso alla brutalità, al sessismo e alla violenza di genere in tutte le sue forme e declinazioni.

EVENTO FACEBOOK

130616

comunicato stampa 11/5/2016

X Giornata Internazionale contro l’omotransfobia:

una settimana di eventi rivolti a tutta la cittadinanza

Anche quest’anno, com’è ormai tradizione, il 17 maggio si celebrerà la Giornata Internazionale contro l’Omofobia, giunta alla decima edizione (è stata istituita, infatti, ufficialmente nel 2007), che ha come scopo quello di sensibilizzare, prevenire e contrastare il fenomeno dell’omofobia, della bifobia e della transfobia.

Arcigay Napoli celebrerà l’evento con una serie di inziative che si svolgeranno dal 15 al 22 maggio. In particolare, per il terzo anno consecutivo, il Maschio Angioino tornerà ad illuminarsi di rosa e, per la prima volta, dello stesso colore sarà illuminato anche il colonnato di piazza del Plebiscito.

Ad inaugurare la serie di eventi saranno la veglia in memoria delle vittime dell’omofobia e della transfobia presso la Chiesa Valdese (domenica 15 maggio, ore 18.00) e la mostra fotografica “HUMAN (P)RIGHTS” nella Casina Pompeiana in Villa Comunale (lunedì 16 maggio).

Martedì 17 maggio nel corso della giornata si terranno presidi e banchetti informativi sia presso il Servizio Antidiscriminazione e Cultura delle Differenze del Centro di Ateneo SInAPSi che presso il Dipartimento di Scienze Sociali dell’Università Federico II mentre Radio F2, la Radio di Ateneo diffonderà una trasmissione speciale. In serata, invece, si svolgerà uno speciale Poetè coordinato da Claudio Finelli in cui sarà presentato il libro “Vodka & Inferno” di Penelope Delle Colonne (Chiaja Hotel, 18.30).

Eventi saranno dedicati ai ragazzi (con la proiezione del film “Un bacio” di Ivan Cotroneo al Cinema La Perla di Agnano, giovedì 19 maggio) e ai bambini (con la partecipazione al festival internazionale della fiaba, “Un paese incantato”, venerdì 20 maggio) mentre il Comitato Arcigay Antinoo di Napoli intitolerà il proprio centro di documentazione all’attore Paolo Poli, recentemente scomparso (venerdì 20 maggio).

A chiudere il ciclo di eventi sarà, domenica 22 maggio, la maratona contro l’omotransfobia, non competitiva e aperta a tutta la cittadinanza, che partirà dalla rotonda Diaz.

Sono contento – dichiara a tal proposito Antonello Sannino, presidente di Arcigay Napoli e responsabile nazionale sport Arcigay – che a pochi giorni dalle celebrazioni del 17 maggio, il CONI abbia annunciato la modifica del proprio Statuto con l’inserimento di un esplicito riferimento al contrasto all’omotransfobia come più volte da noi chiesto in passato”.

17maggioCalendario

150516 170516 190516

200516 220516

image1

L'approvazione di una mediazione al ribasso non è un punto di arrivo da festeggiare, ma uno stimolo a ripartire. Sebbene si tratti di un primo riconoscimento, di un primo passo, la nostra battaglia deve essere fortemente rilanciata ed avere come obiettivo la piena uguaglianza di tutt*. Avviamo in Italia una #primaveradeidiritti una stagione che ci porti al #MatrimonioEgualitario. Per questo Sabato 5 Marzo 2016 saremo tutt* a Roma in Piazza del Popolo.

Arcigay Napoli organizza Autobus con partenza ore 10.00 da Varco Pisacane (Via Marina incrocio Via Duomo) costo € 10 A/R ritorno in serata dalle 20 circa.


EVENTO FACEBOOK

qr_3marzoFB

I Biglietti sono acquistabili anche online:

http://www.arcigaynapoli.org/shop.html?page=shop.product_details&flypage=eny_fly_list.tpl&product_id=25&category_id=5

biglietti_bus

Mercoledì 24 Febbraio alle ore 16 riprenderà in Senato la discussione sulle Unioni Civili. Dunque Tutti/e a Roma!
Le associazione LGBT organizzano vari bus con partenza alle ore 11.30 dal Varco Pisacane (altezza Via Duomo). Ritorno previsto in serata dalle 20.
Costo a persona 8€ andata e ritorno.
Per info: 081.522.88.15 - 349.75.84.462 www.arcigaynapoli.org


EVENTO FACEBOOK

Si chiede ai partecipanti di portare con se qualcosa di visibile e che faccia rumore.

I Biglietti sono acquistabili anche online:
http://www.arcigaynapoli.org/shop.html?page=shop.product_details&flypage=eny_fly_list.tpl&product_id=24&category_id=5

f t g