17 Maggio

COMUNICATO STAMPA
17 maggio
Giornata Internazionale contro l’omofobia
Eventi ed iniziative in città e provincia

Maschio Angioino in Rosa, striscione sulla facciata di  Palazzo San Giacomo (Comune di Napoli) contro l’omofobia e la transfobia e molte iniziative in Città e provincia.

 

Il 17 maggio del 1990 Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) eliminò l'omosessualità dalla lista delle malattie mentali, eliminazione che divenne operativa con la prima edizione successiva del DSM (Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders), il DSM IV, nel 1994.

L’Unione Europea ha fatto propria questa data con la Risoluzione del  Parlamento Europeo del 26 aprile 2007, che ha scelto il 17 maggio come Giornata Internazionale da dedicare ogni anno in tutti gli stati dell’Unione Europea contro l’omofobia e la transfobia.

Per il 17 maggio 2014,  il Comitato Arcigay Antinoo di Napoli, nel ricordo di Aldo Braibanti, scomparso di recente, vittima di uno dei più vergognosi casi di omofobia di stato, unico italiano ad essere condannato per un reato introdotto dal codice fascista, il plagio (vicenda tristissima e scandalosa che costrinse, inoltre, il giovane Giovanni Sanfratello a numerosi shock insulinici al fine di recuperare una presunta “serenità perduta”)  aderisce alla celebrazione della Giornata Internazionale contro l'omofobia e la transfobia sia attraverso proprie iniziative, sia coordinando un programma di eventi realizzati sul territorio cittadino, provinciale e regionale in sinergia con il Comune di Napoli, gli Enti istituzionali, il Coordinamento Campania Rainbow, Vesuvio Rainbow,  con i Sindacati CGIL e UIL, la UISP, la Fondazione Genere Identità e Cultura, l’Università Federico II attraverso il Dipartimento di scienze sociali ed il Centro Sinapsi, con la collaborazione delle scuole e delle diverse altre associazioni ed enti che patrocinano e sostengono le iniziative. A seguire riportiamo il calendario delle iniziative in città e nella provincia.

Anche quest’anno, inoltre, in occasione della giornata mondiale contro l’omofobia e la transfobia, l’Amministrazione Comunale di Napoli ha deciso, su richiesta del Coordinamento Campania Rainbow, di illuminare in Rosa il Maschio Angioino nei giorni 16, 17 e 18 maggio, mentre sulla facciata di Palazzo San Giacomo sarà esposto uno striscione, voluto dal Comune di Napoli e del Coordinamento Campania Rainbow,  dal titolo “ Napoli dice no all’omofobia e alla transfobia”.

14 maggio
Torre Annunziata, ore 12:00
presso la scuola media Pascoli sarà presentato ai Dirigenti Scolastici dell’intero comprensorio il progetto Nessuno Uguale, Tutti diversi –Prevenzione dell’omofobia, della transfobia, del bullismo omofobico e promozione di una cultura della diversità a scuola. L’iniziativa è promossa da Vesuvio Rainbowosservatorio vesuviano LGBT. Durante l’incontro sarà anche presentato lo sportello LGBT (lesbian, gay, bisex e trans) di ascolto e consulenza psicologica e legale, che sarà operativo proprio dal 14 maggio 2014, e per i successivi mercoledì, dalle ore 17:00 alle ore 19:00, presso la sede della Camera del Lavoro, sita in Torre Annunziata 
http://www.arcigaynapoli.org/notizie/82-iniziative/700-vesuvio-rainbow-apertura-sportello-dascolto-e-di-assistenza-legale-e-psicologica.html

15 maggio
Napoli, ore 10:30 – 13:30
Anche quest’anno, in vista della Giornata Mondiale Contro l’Omofobia, l’Università degli Studi di Napoli Federico II è in prima fila con un’iniziativa promossa dall’Osservatorio Nazionale LGBT del Dipartimento di Scienze Sociali. Quest’ultimo, in collaborazione con Arcigay Napoli AntinooCampania Rainbow e il Servizio Antidiscriminazione e Cultura delle Differenze del Centro di Ateneo SInAPSi, il 15 Maggio dalle ore 10.00 alle ore 13.30 saranno presenti nei chiostri del Dipartimento di Studi Umanistici e del Dipartimento di Scienze Sociali.
http://www.arcigaynapoli.org/notizie/82-iniziative/705-giornata-informativa-con-gli-studenti-delluniversita-federico-ii-per-la-giornata-internazionale-contro-lomofobia.html

16 maggio
Comune di Nola, ore 09:00
Il  Dipartimento di studi Umanistici della Università Federico II di Napoli ed  il Servizio Antidiscriminazione e Cultura delle Differenze del Centro di Ateneo SInAPSi, insieme alla Bandita Sbandata e alla scuola “Alla avventura con Tizi” con il patrocinio morale del Comune di Nola, di Arcigay Antinoo Napoli e della Fondazione Genere Identità e Cultura, promuovono una riflessione sulle pratiche inclusive di prevenzione allo stigma di genere nei contesti scolastici, per favorire il benessere psicologico dei bambini.

17 maggio

Tutti gli eventi sono ad ingresso GRATUITO.

Altri eventi ed iniziative in città e regione saranno resi noti in successivi comunicati.

Napoli, lì 13.05.2014

Ufficio Stampa
Comitato Arcigay Antinoo di Napoli
www.arcigaynapoli.org

10327190_10152054561357001_1876011546_n

17m 1

17m 2

17maggio2014

l_homme en comune
L'Homme in Rose

Il Maschio Angioino si illumina di rosa per la Giornata internazionale contro l'omofobia, per i giorni 16, 17 e 18 maggio.



17 maggio, presso l'Antisala dei Baroni del Maschio Angioino, avrà luogo la seguente programmazione con il supporto dell'Assessorato alle Pari Opportunità e allo Sport del Comune di Napoli, Giuseppina Tommasielli :

ore 10.30 Il Comitato Arcigay Antinoo di Napoli presenta del libro "Teatro" di Fortunato Calvino .
Letture di Gino Curcione, Pietro Juliano, Rita Montes. Coordina Claudio Finelli

ore 11.30 Roberto Azzurro in "De Profundis" di Oscar Wilde.

ore 12.00 Il Comitato Arcigay Antinoo di Napoli presenta il libro "Comunità omosessuali. Le scienze sociali sulla popolazione LGBT" di Fabio Corbisiero. Interverrà l' On. Franco Grillini, Presidente onorario Arcigay. Coordina Gianmarco Cesario.

Durante la mattinata sarà presentato il progetto 'RacConta' - documentazione di crimini e di altri atti motivati da odio contro le persone LGBTI.

ore 16:30 Antisala dei Baroni del Maschio Angioino, l'Associazione i Ken ONLUS presenta il libro " diario di una vecchia checca" di e con Nino Spirlì, con la Presenza del Presidente del Consiglio provinciale di Reggio Calabria. Invitato il Sindaco di Napoli ed i Presidenti di tutte le associazioni lgbt campane.

ore 18.30 allo Stadio Collana di Napoli la squadra gay di calcio a 5 dei Pochos Napoli (Arcigay Napoli) sfiderà in un torneo esibizione la squadra di calcio a 5 del Comune di Napoli ed a seguire vi sarà una partita esibizione tra i Pochos e la selezione dell'Associazione Funiculà (Sert Asl Napoli)

La partecipazione a tutti gli eventi è libera e gratuita.
Tutte le iniziative sono supportate dal Coordinamento Campania Pride, verso il 29 giugno data del prossimo Pride regionale a Napoli (Napoli Campania Pride 2013).
Infine è prevista nella città di Napoli una campagna di comunicazione attraverso dei manifesti (Alcune persone sono gay/lesbice/trans - Fattene una ragione) voluta da Arcigay su tutto il territorio nazionale, per sensibilizzare e contrastare l'omo/transfobia.

info: www.arcigaynapoli.org
cel: 3468842498
locandina homme

piazza_danteLa Giornata internazionale contro l'omofobia e la transfobia (o IDAHO, acronimo di International Day Against Homophobia and Transfobia), nata come Giornata internazionale contro l'omofobia, è una ricorrenza promossa dall'Unione europea che si celebra dal 2007 il 17 maggio di ogni anno.
L'obiettivo della giornata è quello di promuovere e coordinare eventi internazionali di sensibilizzazione e prevenzione per contrastare il fenomeno dell'omofobia e della transfobia.
Arcigay Napoli organizza per l'occasione un FLASH MOB a Piazza Dante, dalle ore 16:00. Le modalità del flash mob e tutti gli ulteriori dettagli saranno comunicati, per garantire la buona riuscita dell'evento, soltanto la mattina del 17 maggio.

Se non sai cos'è un flash mob, vedi qui: http://it.wikipedia.org/wiki/Flash_mob
Non resta altro che darvi appuntamento a piazza Dante, Martedì alle 16:00. Vi aspettiamo numeros*

EVENTO FACEBOOK

f t g