gay,

  •  

    LA RONDINE (La canzone di Marta) 
    dal 12 al 17 marzo

     di Guillem Clua

    traduzione Martina Vannucci

    adattamento Pino Tierno

    con Lucia Sardo, Luigi Tabita

    musiche Massimiliano Pace
    costumi Riccardo Cappello
    luci Salvo Orlando

    regia Francesco Randazzo

    coproduzione Associazione Teatro Biondo Stabile di Palermo, Teatro Stabile di Catania

  •  
     
     
    Un video per celebrare l'amore in tutte le sue forme, che risponde con la musica e la bellezza all'odio e alle discriminazioni: questo è quanto realizzato in un video a tematica LGBT dal Quartetto Core, un quartetto d'archi formato da quattro giovani musicisti partenopei.
  •  

    Giovedì 30 novembre 2017


    ore 18.30

                             

  •  

    FUORISCENA

    di Fortunato Calvino
    Interpreti Gino Rivieccio, Antonella Morea
    regia Fortunato Calvino
    scenografia Vittorio Barresi
    costumi Sandra Banco
    Disegno Luci Renato Esposito
    Ass.te alla regia Pina Strazzullo 
    Produzione Albertina Produzioni srl

    Teatro Nuovo
    20 giugno ore 21.30
    21 giugno ore 19.00

     

  • TEATRO PICCOLO BELLINI
     
    Via Conte di Ruvo, 14
     
    80135 - Napoli (NA)
     
    UN ESCHIMESE IN AMAZZONIA 

    ideazione e testi Liv Ferracchiati

    dal 12 al 17 febbraio 

     
     
    Ultimo capitolo della Trilogia sull'Identità, progetto ideato da Liv Ferracchiati e realizzato con la sua compagnia The Baby Walk, Un Eschimese in Amazzonia ha vinto il Premio Scenario 2017. Lo spettacolo porta in scena un confronto tra una persona transgender – l’Eschimese – e la società, qui rappresentata dal Coro. Il titolo, che prende spunto da una dichiarazione dell’attivista e sociologa Porpora Marcasciano, fa riferimento a quel contesto socio-culturale che «compromette, ostacola e falsifica un percorso che potrebbe essere dei più sicuri e dei più tranquilli»: la presenza degli “eschimesi” nella società chiede di rimettere in discussione le regole. Il Coro, metafora della società, conforme alla Norma, parla all’unisono con una gestualità a tratti robotica e viene contrastato dall’Eschimese, che si sforza di avere una visione autentica della propria vita, senza però essere immune da altri convenzioni e luoghi comuni. Una pièce in cui la parola, come spiega Liv Ferracchiati, «diventa metafora della fragilità di qualsiasi forma scegliamo per noi stessi».
     
    BIGLIETTI IN SUPER PROMO ARCIGAY A 10 €
     
  • L’araba felice

    Alla Galleria Borbonica doppio concerto straordinario

    di Gennaro Cosmo Parlato

    Sabato 13 gennaio - ore 20 e ore 22

  • Giovedì 10 maggio 2018 
    ore 18.30 
    Chiaja Hotel de Charme - Via Chiaia 216 - Napoli 

    POETE’ 
    ARMIAMOCI D’AMORE 

    Presenta 

    Il dramma dell’ultimo Virgilio
    di Sandro De Fazi
    (edizioni Saecula)

  •  

     
    dal 10 al 14 aprile 
     
    La Classe 
    Ritratto di uno di noi 
      

    di Francesco Ferrara

    regia Gabriele Russo
    aiuto regia Salvatore Scotto D'Apollonia

    uno spettacolo della Bellini Teatro Factory

    produzione Fondazione Teatro di Napoli – Teatro Bellini 

    La Classe conduce il pubblico all’interno di un’aula di recitazione nella quale quattordici allievi attori preparano uno spettacolo che racconta la vita di Anders Behring Breivik, l’attentatore norvegese che il 22 luglio del 2011 ha provocato la morte di 77 connazionali. Spiamo le prove, ne origliamo le discussioni, ridiamo della loro leggerezza, ma soprattutto li seguiamo in un tentativo, forse maldestro, di mettersi a nudo di fronte ad un argomento oscuro e indecifrabile quale è il delirio di un uomo che ha ritenuto necessario il massacro di decine di giovani vite. Se così è, allora gli attori in scena non sono più soltanto attori, ma anche qualcosa di più, o di diverso, o di analogo, diventano individui a confronto con il presente, esseri umani alla ricerca di risposte e uomini posti di fronte ad una realtà che non riescono ad “interpretare”. Quando ho ricevuto l’invito da parte del Napoli Teatro Festival, ho fin da subito respinto l’idea di rinchiudere gli allievi della Bellini Teatro Factory in un contenitore rassicurante in cui mostrare le proprie abilità tecniche. Al contrario ho ritenuto necessario affrontare la fatica e il rischio di una creazione originale che in qualche modo li riguardasse come attori e come individui. Anche per questo motivo ho voluto che portassero in scena loro stessi, e non un personaggio altro, in un continuo cortocircuito tra realtà e finzione.

    Gabriele Russo

    Ai soci Arcigay è dedicato il prezzo speciale di 10 euro
  •  

    Nuovo Teatro Sanità

    6 e 7 ottobre

    LA SIRENA DI NEW YORK

    Vita e mito di Gilda Mignonette

    testi di Alessio Arena tratti dal romanzo La notte non vuole venire (Fandango Libri)

    con Cristina Donadio e Alessio Arena (voce e chitarra), Arcangelo Michele Caso (primo violoncello), Giovanni Sanarico (secondo violoncello)

    elaborazioni musicali Arcangelo Michele Caso

  •  
    Pecora Nera
    IV trav Pisciarelli 28 - Agnano - Napoli

    Venerdì 28 e Sabato 29 dicembre
     
    ore 20.30

          UN GRANDE RITORNO!

    GENNARO COSMO PARLATO
                  
    in concerto

  •  
     
    Giovedì 25 ottobre
    Ore 11.00
     
    Sala Giunta – Palazzo San Giacomo
     
    CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DELLA DECIMA EDIZIONE DI POETÈ
     
    Poetè 10&Lode
    Dieci anni di letture e libertà!
     
  • Nuovo Teatro Sanità

    presenta

    3, 4, 5 novembre

    presso Nuovo Teatro Sanità

    Smiley
    Una storia d'amore

  • Mercoledì 17 Maggio

    ore 18.00

    Spazio Laterzagorà - Teatro Bellini

    via Conte di Ruvo 14

  •  

    "...Vi faremo credere che il crocifisso è Conchita Wurst che fa l’aeroplano. Riscriveremo i testi sacri, tutti. Per i musulmani,
    non ci saranno più le settantadue vergini ad aspettare i guerrieri della jihad in paradiso, ma altrettanti go-go boys. Eva non sarà più nata da una costola di Adamo, ma da un orecchino di Vladimir Luxuria. Dio non ha mai distrutto Sodoma, ha solo ristrutturato il privé. I buddisti della Soga Gakkai non reciteranno più “nam myoho renge kyo”, ma balleranno con fomento YMCA..."

  • Il Comitato Arcigay Antinoo di Napoli saluta con orgoglio il nuovo murales di Jorit che raffigura il volto del grande intellettuale omosessuale Piero Paolo Pasolini nel cuore di Scampia, a pochi metri dall’uscita della metropolitana.

    Un’opera d’arte, voluta e finanziata dalla Regione Campania, che sembra ribadire la volontà, ormai sempre più chiara, di trasformare e valorizzare quelle aree metropolitane che per troppo tempo sono state abbandonate al degrado e alla marginalità.

    “Pasolini sarebbe stato certamente felice di questa collocazione - dichiara Claudio Finelli, delegato cultura di Arcigay Napoli - perché Pasolini amava Napoli più di ogni altra città italiana e definì i napoletani, in una celebre intervista rilasciata ad Antonio Ghirelli, La Grande Tribù, perché il popolo napoletano era l’unico, secondo P.P.P., in grado di resistere alle lusinghe della modernità e della massificazione. Inoltre Pasolini fu un pensatore corsaro e controcorrente, scandalosamente impregnato di fede e desiderio, di spirito proletario e raffinata speculazione intellettuale, proprio come la nostra città, ricca per le sue contraddizioni che la rendono unica e vitale”

  • DIVERSI AMORI

    Il Museo Archeologico Nazionale di Napoli e MATER s.r.l.

    presentano quattro incontri/spettacolo sull’eros nel mondo greco e romano condotti da Massimo Andrei 

    « AMORE, AMORE, AMORE. Quanti tipi di amori, quante manifestazioni del sentimento amoroso, quanto benessere o malessere… In quanti modi è stato raffigurato, raccontato, cantato… Tutto quanto ha a che vedere con il desiderio e con la sua soddisfazione, l’innamoramento, l’intrattenimento amoroso… Ma, più precisamente, tratteremo di “diversi amori”… »

    Ermafrodito, o dell’androginia
    7 ottobre, ore 17

    Amori tra uomini
    14 ottobre, ore 17

    Amori tra donne. I fanciulli e l’amore
    21 ottobre, ore 17

    Licenziosi rituali, intrecci bestiali e altro ancora
    28 ottobre, ore 17

  • NUOVO TEATRO SANITA'

    19, 20, 21 OTTOBRE


    PATROCLO E ACHILLE


    di Fabio Casano

  •  

    Sabato 2 dicembre 2017


    ore 18.30

                             

    Chiaja Hotel de Charme

    Via Chiaia 216 - Napoli

     

  • GIOVEDì  14 FEBBRAIO 2019

    ORE 18.30

    Chiaja Hotel De Charme – via Chiaia 216


    POETE’ 10&LODE

    Dieci anni di Letture e Libertà!

     

    Presenta
    L’UCCELLO PADULO

    (Alter Ego)

    di

    GIOVANNI LUCCHESE 

    INTERVERRANNO

    GIOVANNI LUCCHESE 

    DANIELA LOURDES FALANGA

     (Presidente Arcigay Napoli) 

    Letture di ANDREA FINELLI

    Modera Claudio Finelli

     

  •  
    Galleria Toledo/Produzioni
    26 - 29 dicembre 2018
    3 - 5 gennaio 2019
     
    LA DODICESIMA NOTTE  
    da William Shakespeare
  •  

    GIOVEDì 29 NOVEMBRE 2018

    ORE 18.30

    Chiaja Hotel De Charme – via Chiaia 216


    POETE’ 10&LODE

    Dieci anni di Letture e Libertà!

     

    Presenta

    LA LINEA DEL CIELO

    di
    FRANCO BUFFONI

     

  •  

    GIOVEDì 17 GENNAIO 2019

    ORE 18.30

    Chiaja Hotel De Charme – via Chiaia 216


    POETE’ 10&LODE

    Dieci anni di Letture e Libertà! 

    Presenta
    TUTTA N’ATA STORIA

    (inKnot Edizioni)
    di

    DIEGO DAVIDE

    INTERVERRA’

    DIEGO DAVIDE

    Modera Claudio Finelli

  •  

    GIOVEDì 21 FEBBRAIO 2019

    ORE 18.30

    Chiaja Hotel De Charme – via Chiaia 216

    POETE’ 10&LODE
    Dieci anni di Letture e Libertà!

    Presenta
    MARIA LA BAILADORA ALLA BATTAGLIA DI LEPANTO
    (Frame Ars Artes)
    di

    ARMIDA PARISI

    INTERVERRANNO:

    ARMIDA PARISI

    DANIELA VALENTINO
    (Illustratrice del libro)


    Letture di ARIANNA COZZI


    Modera CLAUDIO FINELLI

     

     

    Maria è una giovane zingara fuggita dalla Andalusia dove sua madre è stata bruciata come strega quando lei era ancora bambina. Con sé non ha nulla, fuorché i ricordi. Arriva in modo fortunoso a Napoli dove incontra un soldato e se ne innamora. Il fascino della donna è legato alla sua straordinaria sensualità che riversa tutta nel flamenco. È grazie alla danza che riesce a convincere il comandante in capo della flotta della Lega santa, don Juan de Austria, a lasciarla imbarcare sulla Real, la nave dove si trova il suo uomo, in partenza per la Battaglia di Lepanto. Qui Maria si distinguerà per valore perché combatterà travestita da archibugiere. Ma il destino non sarà generoso con lei.

     

     

    Ingresso Libero

    Per Info
    349.4784545

    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

     

     

     

     

  • GIOVEDì 28 MARZO 2019

    ORE 18.30

    Chiaja Hotel De Charme – via Chiaia 216

    POETE’ 10&LODE
    Dieci anni di Letture e Libertà!

    Presenta

     

    LA CELLA ZERO

    di PIETRO IOIA


    INTERVERRA’:

    PIETRO IOIA

     

    DANIELA LOURDES FALANGA

    (Presidente Arcigay Napoli)


    Modera CLAUDIO FINELLI

f t g