teatro

  •  

    LA RONDINE (La canzone di Marta) 
    dal 12 al 17 marzo

     di Guillem Clua

    traduzione Martina Vannucci

    adattamento Pino Tierno

    con Lucia Sardo, Luigi Tabita

    musiche Massimiliano Pace
    costumi Riccardo Cappello
    luci Salvo Orlando

    regia Francesco Randazzo

    coproduzione Associazione Teatro Biondo Stabile di Palermo, Teatro Stabile di Catania

  •  

    FUORISCENA

    di Fortunato Calvino
    Interpreti Gino Rivieccio, Antonella Morea
    regia Fortunato Calvino
    scenografia Vittorio Barresi
    costumi Sandra Banco
    Disegno Luci Renato Esposito
    Ass.te alla regia Pina Strazzullo 
    Produzione Albertina Produzioni srl

    Teatro Nuovo
    20 giugno ore 21.30
    21 giugno ore 19.00

     

  •  

     

    Nuovo Teatro Sanità 

    piazzetta San Vincenzo - Rione Sanità, Napoli

    26, 27, 28 gennaio

     

    GLAM CITY

    dal romanzo di Domenico Trischitta

    con Silvio Laviano

    regia di Nicola Alberto Orofino

  • TEATRO PICCOLO BELLINI
     
    Via Conte di Ruvo, 14
     
    80135 - Napoli (NA)
     
    UN ESCHIMESE IN AMAZZONIA 

    ideazione e testi Liv Ferracchiati

    dal 12 al 17 febbraio 

     
     
    Ultimo capitolo della Trilogia sull'Identità, progetto ideato da Liv Ferracchiati e realizzato con la sua compagnia The Baby Walk, Un Eschimese in Amazzonia ha vinto il Premio Scenario 2017. Lo spettacolo porta in scena un confronto tra una persona transgender – l’Eschimese – e la società, qui rappresentata dal Coro. Il titolo, che prende spunto da una dichiarazione dell’attivista e sociologa Porpora Marcasciano, fa riferimento a quel contesto socio-culturale che «compromette, ostacola e falsifica un percorso che potrebbe essere dei più sicuri e dei più tranquilli»: la presenza degli “eschimesi” nella società chiede di rimettere in discussione le regole. Il Coro, metafora della società, conforme alla Norma, parla all’unisono con una gestualità a tratti robotica e viene contrastato dall’Eschimese, che si sforza di avere una visione autentica della propria vita, senza però essere immune da altri convenzioni e luoghi comuni. Una pièce in cui la parola, come spiega Liv Ferracchiati, «diventa metafora della fragilità di qualsiasi forma scegliamo per noi stessi».
     
    BIGLIETTI IN SUPER PROMO ARCIGAY A 10 €
     
  • dall'11 al 16 febbraio 

     

    TEATRO BELLINI

     

    WHEN THE RAIN STOPS FALLING 

  • L’araba felice

    Alla Galleria Borbonica doppio concerto straordinario

    di Gennaro Cosmo Parlato

    Sabato 13 gennaio - ore 20 e ore 22

  • CASA DELLA MUSICA

    8 NOVEMBRE - ORE 21

    GEPPETTO E GEPPETTO

    scritto e diretto da Tindaro Granata

    con Alessia Bellotto, Angelo Di Genio, Tindaro Granata, Carlo Guasconi, Paolo Li Volsi, Lucia Rea, Roberta Rosignoli

    PREMI VINTI: Premio UBU 2016 • Premio Hystrio Twister 2017 • Premio Nazionale Franco Enriquez 2017 • Premio ANCT 2016

  •  

     
    dal 10 al 14 aprile 
     
    La Classe 
    Ritratto di uno di noi 
      

    di Francesco Ferrara

    regia Gabriele Russo
    aiuto regia Salvatore Scotto D'Apollonia

    uno spettacolo della Bellini Teatro Factory

    produzione Fondazione Teatro di Napoli – Teatro Bellini 

    La Classe conduce il pubblico all’interno di un’aula di recitazione nella quale quattordici allievi attori preparano uno spettacolo che racconta la vita di Anders Behring Breivik, l’attentatore norvegese che il 22 luglio del 2011 ha provocato la morte di 77 connazionali. Spiamo le prove, ne origliamo le discussioni, ridiamo della loro leggerezza, ma soprattutto li seguiamo in un tentativo, forse maldestro, di mettersi a nudo di fronte ad un argomento oscuro e indecifrabile quale è il delirio di un uomo che ha ritenuto necessario il massacro di decine di giovani vite. Se così è, allora gli attori in scena non sono più soltanto attori, ma anche qualcosa di più, o di diverso, o di analogo, diventano individui a confronto con il presente, esseri umani alla ricerca di risposte e uomini posti di fronte ad una realtà che non riescono ad “interpretare”. Quando ho ricevuto l’invito da parte del Napoli Teatro Festival, ho fin da subito respinto l’idea di rinchiudere gli allievi della Bellini Teatro Factory in un contenitore rassicurante in cui mostrare le proprie abilità tecniche. Al contrario ho ritenuto necessario affrontare la fatica e il rischio di una creazione originale che in qualche modo li riguardasse come attori e come individui. Anche per questo motivo ho voluto che portassero in scena loro stessi, e non un personaggio altro, in un continuo cortocircuito tra realtà e finzione.

    Gabriele Russo

    Ai soci Arcigay è dedicato il prezzo speciale di 10 euro
  •  

    da venerdì 25 a domenica 27 ottobre 2019

    Teatro Il Piccolo

    Piazzale Tecchio 3 - Napoli

    NidoBianco 2.0

    con Al Bettini, Alessandra Carrillo, Andrea Papale, raffaele Taddei

    Regia di Giacomo Alvino e  Michele Cesari

    (venerdì e sabato ore 21 e domenica ore 18)

     

  • La Notte d’arte – Break Napoli festeggia la sua VII edizione sabato 14 dicembre 2019, con un’annata e una tematica speciale. Il format ideato e promosso dalla Seconda Municipalità per la valorizzazione culturale della città, si arricchisce di un chiaro intento sociale.

    Tema della manifestazione è l’abbattimento di tutti i muri, per annullare le distanze, le differenze e le discriminazioni.

    Anche il Comitato Arcigay Antinoo di Napoli offrirà il suo appoggio e il suo contributo artistico grazie ad alcuni artisti che si esibiranno sul palco di Forcella per esprimere la propria vicinanza alla causa dei diritti Lgbt e alla lotta a tutte le discriminazioni.

    Ore 22

    Piazzetta Crocelle ai Mannesi

    esibizioni promosse da Arcigay, a cura di Claudio Finelli con Cinzia Mirabella, Carlo Vannini, Riccardo Ciccarelli, Nicola Vorelli, Rossella Scarano, Marzia Mauriello, Giorgio Sorrentino, Carmen Ladybird e Domenico Salierno.

    Coordinamento artisti e palco Luciano Correale e Andrea Axel Nobile.

  •  

    È stata attivata una convenzione tra il Comitato Arcigay Antinoo di Napoli e il Teatro Bellini per la Stagione 2019/20. 

    Presentando la tessera Arcigay, i tesserati avranno diritto a usufruire delle riduzioni, se previste, sui prezzi dei singoli biglietti e delle formule di abbonamento degli spettacoli compresi nel cartellone della stagione 2019/2020. Il costo agevolato è quello definito dal prezzario come “ridotto”.

     La riduzione per l’acquisto dei singoli biglietti è applicabile dal mercoledì sera al venerdì sera.

    Per informazioni scrivere aQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

    Le riduzioni non si applicano ad alcuni “eventi speciali”.

    Per tutte le informazioni sui prezzi, sulle riduzioni previste e sugli spettacoli visitare il sitowww.teatrobellini.it.

  •  

    Nuovo Teatro Sanità

    6 e 7 ottobre

    LA SIRENA DI NEW YORK

    Vita e mito di Gilda Mignonette

    testi di Alessio Arena tratti dal romanzo La notte non vuole venire (Fandango Libri)

    con Cristina Donadio e Alessio Arena (voce e chitarra), Arcangelo Michele Caso (primo violoncello), Giovanni Sanarico (secondo violoncello)

    elaborazioni musicali Arcangelo Michele Caso

  • Dopo il grande successo ottenuto al teatro San Ferdinando qualche mese fa, da mercoledì 12 a sabato 15 febbraio (ore 20.30) ritorna in scena nella Sala Assoli - per la rassegna “Di Casa” - "Festa al celeste e nubile santuario". Il classico del teatro di Enzo Moscato dopo essere stato interpretato da Isa Danieli, Angela Pagano e Fulvia Carotenuto, in questa edizione ha come protagoniste Cristina Donadio, Lalla Espositoe Anita Moscacon Giuseppe Affinito.

     

  •  
    Teatro Piccolo Bellini
     
    dall'11 al 16 febbraio
     
     
    FERROVECCHIO
  •  
    Pecora Nera
    IV trav Pisciarelli 28 - Agnano - Napoli

    Venerdì 28 e Sabato 29 dicembre
     
    ore 20.30

          UN GRANDE RITORNO!

    GENNARO COSMO PARLATO
                  
    in concerto

  •  
    Il Comitato Provinciale Arcigay Antinoo di Napoli si stringe affranto al dolore del fratello Gianni e di tutti quanti hanno amato Loredana Simioli, artista e donna di eccezionali qualità umane e professionali.
    In lei abbiamo amato la sincerità e la grinta ma anche la sensibilità e la delicatezza con cui ha rivolto la sua attenzione ai diritti e alla vita delle persone Lgbt+, esponendosi con generosità ogni qual volta fosse necessario.
    Non ti dimenticheremo, Loredana.
  • NUOVO TEATRO SANITA'

    19, 20, 21 OTTOBRE


    PATROCLO E ACHILLE


    di Fabio Casano

  •  
    Galleria Toledo/Produzioni
    26 - 29 dicembre 2018
    3 - 5 gennaio 2019
     
    LA DODICESIMA NOTTE  
    da William Shakespeare
  • TEATRO PICCOLO BELLINI

    Via Conte di Ruvo, 14

    dal 26 novembre all'8 dicembre

    BATTUAGE

    drammaturgia e regia Joele Anastasi

    con Joele Anastasi, Federica Carruba Toscano, Ivan Castiglione, Enrico Sortino

    uno spettacolo di Vuccirìa Teatro

    produzione Fondazione Teatro di Napoli - Teatro Bellini

     
  • TEATRO BELLINI

     

    dal 6 al 15 dicembre

     

    DR.NEST

     
     
    regia Hajo Schüler
     
    uno spettacolo di Familie Flöz
  •  
    TEATRO GALLERIA TOLEDO
     
    martedì 10 dicembre ore 20.30
    mercoledì 11 dicembre ore 20.30
     

    LA MASCHIA di Claire Dowie


    versione italiana di Stefano Casi

    uno spettacolo di Andrea Adriatico

    con
    Olga Durano
    Patrizia Bernardi
    Alexandra Florentina Florea


    scene e costumi di Giovanni Santecchia
    cura organizzativa di Saverio Peschechera

    una produzione Teatri di Vita

    con il sostegno di Comune di Bologna, Regione Emilia-Romagna, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali

  • 1, 2 e 3 NOVEMBRE

    NUOVO TEATRO SANITA' 

     Piazzetta San Vincenzo 1, Rione Sanità

    TEBAS LAND

     

  • Il Teatro Bellini dedica ai soci Arcigay il prezzo promozionale di 20 euro

    per le repliche in programma dall'1 al 10 novembre

     

    LE CINQUE ROSE DI JENNIFER

    di Annibale Ruccello

    con Daniele Russo e Sergio Del Prete

    scene Lucia Imperato
    costumi Chiara Aversano
    disegno luci Salvatore Palladino
    progetto Sonoro Alessio Foglia

    regia Gabriele Russo

    produzione Fondazione Teatro di Napoli - Teatro Bellini

f t g