Iniziative

In occasione della Giorno della Memoria, ricorrenza internazionale celebrata ogni anno il 27 gennaio, data dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, per ricordare le vittime dell’Olocausto, le persecuzioni e le atrocità, pianificate dall'odio nazifascista, subite da migliaia di omosessuali, lesbiche e transessuali, ma soprattutto per analizzare le condizioni che portarono alla deportazioni di milioni di persone in Europa durante la seconda guerra mondiale e che potrebbero pericolosamente ripetersi, la nostra Associazione Antinoo Arcigay Napoli organizza e parteciperà a diversi incontri in città e nell'area metropolitana di Napoli. 

Giorno 27 gennaio 2020 ore 10:00, incontro dibattito con alunni e docenti del Liceo dell'Arte e della Comunicazione Giorgio de Chirico di Torre Annunziata. A seguire con l'ANPI di Torre Annunziata e il Sindaco, Vincenzo Ascione, verrà deposta, in memoria di tutte le vittime della crudeltà nazifascista, una corona di fiori rossi presso Pizza Rocco Caraviello, partigiano torrese barbaramente ucciso, insieme alla moglie Maria Penna e al cugino, dalle S.S. italiane nel giugno del 1944. Per Arcigay Napoli interverrà Maria Rosaria Malapena, responsabile per i diritti delle persone disabili. 

Giorno 27 gennaio alle ore 17:30, presso la Casa del Popoli di Ercolano si aprirà un dibattito sul valore della memoria per individuare i nuovi pericolosi fascismi. Presente all'incontro l'ex parlamentare Arturo Scotto, vittima in queste settimane di una feroce aggressione fascista e Antonello Sannino, responsabile memorie per Arcigay Napoli, sotto attacco social da diverse settimane per vera e propria azione di "squadrismo fascista 2.0" partita dopo alcuni post del Senatore Roberto Calderoli. 

Giorno 28 gennaio alle ore 10:00 vi sarà un incontro, per ricordare e resiste oggi, con gli alunni e i docenti dell'Istituto "G.Minzoni" di Giugliano.  

Giorno 30 gennaio Antinoo Arcigay Napoli prenderà ufficialmente parte alle iniziative volute della Comunità Ebraica di Napoli

Giorno 30 gennaio alle ore 18:30 la Presidente, Danila Lourdes Falanga, interverrà in un dibattito pubblico dal titolo " Diverso da chi? storie di una comunità" presso la biblioteca comunale di Sant'Antonio Abate

Giorno 7 febbraio 2020, a Napoli, presso la sala del Capitolo di San Domenico Maggiore, alle ore 9:30, con Psichiatria Democratica ci sarò una giornata di riflessione sulla memoria, per non dimenticare e riflettere con quanti ancora oggi subiscono discriminazioni e razzismi. Per Antinoo Arcigay Napoli interverrà Antonello Sannino. 

Il 9 Novembre 2019 dalle ore 10,00 al centro di Piazza Carlo III si terrà la manifestazione “Abbattiamo i muri!”. La manifestazione celebrerà i 30 anni dalla caduta del Muro di Berlino. Parteciperanno all’evento persone provenienti da diversi background culturali accumunati dall’idea comune di difendere il senso di “comunità”. La giornata sarà articolata in più momenti. Alle 10 una plenaria accoglierà i partecipanti (WRITER) in cui gli artisti coloreranno la nostra giornata,

La piazza sarà arredata con pannelli mobili sui quali i partecipanti cercheranno di raccontare un evento fondante dei nostri tempi.

Nel pomeriggio ci sarà il cuore dell’evento con l’istallazione di un muro a secco creato dai partecipanti e poi “distrutto” alla 18:53, ora in cui inizia la caduta del Muro di Berlino. La possibilità per ogni partecipante, di portare con se un mattone del muro, numerato e personalizzato, afferma: Alessandro Papaccio, componente della DN AICS: “l’evento tenta di affermare e rappresentare un momento di riflessione importante, sulle dinamiche, oggi, spesso di scontro, che i muri non hanno mai avuto nella storia un momento di gloria”, e forse sia il momento di costruire ponti più grandi e sostenibili”.

L’evento sarà realizzato in collaborazione con Kodokan Napoli, ARCI Mediterraneo, Arcigay Antinoo Napoli, Ass. Palinuro, Assoutenti Campania, Afro Napoli United.

Parteciperanno il Sindaco di Napoli, l’Assessora ai diritti di Cittadinanza e le rappresentanze consolari della Repubblica di Germania.

#primalepersone diventa occasione d’incontro, dialogo e scambio in una piazza aperta.
Dopo la grande manifestazione di maggio, saremo di nuovo insieme per affermare i diritti fondamentali della persona contenuti nella nostra Costituzione.
Testimonianze, musica, dialoghi, riflessioni, giochi, laboratori e storie alla scoperta di ciò che accade oggi grazie alla Costituzione e di quello che accadrebbe se non ci fosse più.
Artisti, scienziati, musicisti, sociologi e persone comuni uniti per una società libera e solidale.

FB: https://www.facebook.com/events/440499489908064/

Programma

A Napoli come a Milano, al Sud come al Nord, in Italia e in Europa

Ci siamo anche noi!

#PRIMAlePERSONE

“Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali. È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e la uguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese”.   Art.3 della Costituzione Italiana

La Costituzione Italiana dice che siamo tutte e tutti uguali. Vengono prima le persone. E’ tempo di riaffermare che le differenze legate al genere, all’etnia, alla condizione sociale, alla religione, all’orientamento sessuale, alla nazione di provenienza sono una ricchezza da valorizzare e non un motivo per discriminare e negare soggettività. L’Italia e l'Europa hanno bisogno di meno disuguaglianze e più coesione sociale, di incontro tra le differenze, di difesa dei diritti delle persone, oltre i muri e le chiusure. Chiamiamo tutte e tutti alla mobilitazione permanente contro la deriva culturale, sociale ed etica che usa paura e risentimento per minacciare i principi fondanti della nostra Repubblica e che ripropone istanze fasciste, razziste, sessiste e omofobe. E’ tempo di riempire, tutti insieme, le strade di Napoli in una grande, colorata, pacifica e determinata marcia il giorno 4 di maggio. Per questo motivo ti invitiamo a supportare quest’iniziativa (a cui hanno aderito già più di 1.300 persone!) inviando semplicemente la tua adesione insieme al tuo nome e cognome a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.e a partecipare, nella mattina di SABATO 4 MAGGIO alla Marcia #PRIMAlePERSONE

Giovanni Alucci, Massimo Anselmo, Marcello Anselmo, Mirella Barracco, Maurizio Braucci, Renato Briganti, Adriana Buffardi, Pasquale Calemme, Gennaro Carillo, Francesco Ceci, Iain Chambers, Anna Cigliano, Domenico Ciruzzi, Francesca Coleti, Stefano Consiglio, Lidia Curti, Sergio D'Angelo, Elena de Filippo, Antonella Di Nocera, Salvatore Esposito, Diomede Falconio, Emma Ferulano, Roberto Giannì, Alfredo Guardiano, Chiara Giannino, Marianna Giordano, Gabriella Gribaudi, Francesco La Monica, Giovanni Laino, Paolo Macry, Gennaro Matino, Francesca Mauro, Cesare Moreno, Enrica Morlicchio, Andrea Morniroli, Dorothea Mueller, Renato Natale, Lea Nocera, Raffaella Palladino, Marinella Pomarici, Ulderico Pomarici, Andrea Punzo, Jamal Qaddorah, Marco Rossi-Doria, Patrizio Rispo, Isaia Sales, Antonello Sannino, Luciano Stella, Massimiliano Virgilio, Alex Zanotelli … e oltre 1.300 altre persone.

Le Famiglie Arcobaleno in Campania vi aspettano a Napoli, il prossimo 5 maggio dalle ore 11:00, presso la Villa Comunale, nei pressi della Cassa Armonica, per una splendida giornata dedicata a tutte le famiglie, in compagnia delle tante associazioni, gruppi di artisti e persone che hanno voluto fortemente esserci accanto in questa giornata di festa.

Ci saranno laboratori gratuiti per bambini, spettacoli di intrattenimento e giochi in una giornata di festa aperta a tutte e tutti coloro le/i quali credono che un paese con più diritti per tutte e tutti non possa che essere un paese migliore.

Arcigay Napoli scenderà in piazza con Non una di meno - Napoli per lo sciopero globale transfemminista!
Ci vediamo alle 9.30 in Piazza del Gesù

FB: https://www.facebook.com/events/780971175606176/

IDENTITA' VARIABILI: PILLOLE LGBT+"
Mercoledì 7 novembre ore 15.00 - 18.30 presso la Sala Consiliare "Silvia Ruotolo" in Via Morghen 84 (NA).
Prenotazione online: https://goo.gl/forms/SggasqnTWWOW7eLu2 
La partecipazione è gratuita e aperta a colleghi Psicologi e Psicoterapeuti. Verrà rilasciato attestato di partecipazione.

feed-image Voci Feed
f t g