Progetti

 

intestaz_forum

Forum Universale delle Culture

di Napoli e Campania

presenta

Napoli è na cammenata

a cura del Liceo Scientifico “Carlo Miranda” di Frattamaggiore

25 e 27 Novembre 2014

La partecipazione ai percorsi è gratuita

 

La D.S. Prof.ssa Nunzia Mallozzi, i docenti e gli studenti del Liceo Scientifico “Carlo Miranda” di Frattamaggiore sono lieti di invitare tutti i cittadini a prendere parte ai percorsi letterari e d’arte ideati per il Forum Universale delle Culture di Napoli.

Le passeggiate nascono da un lavoro in partenariato con il Comitato Provinciale Arcigay di Napoli Antinoo e ripercorrono le strade, i luoghi e le immagini che hanno ispirato quattro opere teatrali appartenenti a celebri autori napoletani che sono ancora oggi dei cardini preziosi per tutta l’arte scenica campana e italiana: Raffaele Viviani, Eduardo de Filippo, Giuseppe Patroni Griffi e Annibbale Ruccello. Il filo conduttore a cui si ispira l’evento è la decostruzione degli stereotipi della lingua napoletana e la sua rivalutazione in chiave inclusiva. L’obiettivo finale è, invece, la stimolazione, soprattutto nei giovani di una curiosità continua verso il proprio territorio che li renda più consapevoli non solo del valore del proprio patrimonio artistico e culturale ma anche dell’importanza di una convivenza costruttiva tra culture e linguaggi differenti.

Gli appuntamenti da segnare in agenda per partecipare all’evento Napoli è na cammenata, percorsi letterari e d’arte nel cuore di Napoli, sono i seguenti:

Martedì, 25 Novembre 2014

Dalle ore 10.00 alle ore 13.00

Primma Cammenata: L’Ultimo Scugnizzo di Raffaele Viviani

Da P.za Montesanto a P.za S. Domenico Maggiore

Dalle ore 14.00 alle ore 17.00

Siconda Cammenata: Natale in Casa Cupiello di Eduardo de Filippo

Da Via S. Gregorio Armeno (incrocio S. Biagio dei Librai) a P.za Dante

 

Giovedì, 27 Novembre 2014

Dalle ore 10.00 alle ore 13.00

Terza Cammenata: Scende giù per Toledo di Giuseppe Patroni Griffi

Da P.za Dante a P.za Municipio

Dalle ore 14.00 alle ore 17.00

Quarta Cammenata: Le cinque rose di Jennifer di Annibale Ruccello

Da L.go Montecalvario a P.za del Plebiscito

 

Ufficio Stampa
Valter Catalano +39 3881850218

Liceo Scientifico “Carlo Miranda”
Tel: +39 081 8801909

Fax:
+39 081 8368185

 

INFO:  www.forumculture.org - tel. 3245949643 dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 18.

loghi_fondo

 

divercityconferenzastampa

 

{youtube}xmHheQEPVvI{/youtube}
11 10

osslgbt
“Giovedì 25 settembre alle ore 14,30 presso il Dipartimento di Scienze Sociali (Aula Ovale – I piano) si terrà il seminario conclusivo del progetto dipartimentale FARO “Diritti, politiche e servizi territoriali per l’inclusione sociale dei cittadini omosessuali”.
Durante l’incontro, coordinato dal Prof. Fabio Corbisiero, il gruppo di ricerca dell’osservatorio nazionale lgbt (www.osservatoriolgbt.eu) divulgherà i risultati della ricerca.
Sarà presente, in veste di discussant, Antonello Sannino, presidente del Circolo Arcigay Antinoo di Napoli.”

http://www.scienzesociali.unina.it/seminario-conclusivo-progetto-faro-diritti-politiche-servizi-territoriali-linclusione-sociale-dei-cittadini-omosessuali/

Il Comitato Arcigay Antinoo di Napoli ha avviato un progetto di inserimento lavorativo in azienda destinato alle persone Lesbiche, Gay e Trans.

Il progetto Diversity on the job (*) è rivolto a persone a rischio di discriminazione nel mercato del lavoro per orientamento sessuale ed identità di genere e consiste nell'attivazione di tirocini formativi per la durata massima di 3 mesi (15 settembre, 15 dicembre). Oltre al tirocinio è previsto un servizio di orientamento da parte del nostro comitato Arcigay. Il tirocinio sarà supportato da un tutor aziendale ed ai partecipanti che frequenteranno almeno il 70% delle ore verrà riconosciuta un’indennità di 550 € lordi al mese. Le aziende verranno indicate dal nostro Comitato Arcigay in collaborazione con i nostri partner ( Generazione Vincente, Consorzio Mestieri, Dedalus, Gay Center, MIT, Arcigay Salerno Marcella di Folco )

Gli interessati devono inviare entro il 20 agosto all'indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. il curriculum vitae e copia, in corso di validità, del proprio documento di identità.

(*) Il progetto è realizzato nel quadro del “Programma sperimentale di intervento per la promozione dell’inserimento lavorativo di soggetti discriminati e svantaggiati” – Progetto DJ – Diversity on the job, finanziato con fondi a valere sul PON “Governance e Azioni di Sistema” 2007-2013 – Ob. Convergenza, gestito da ITALIA LAVORO S.P.A e Il Dipartimento Pari Opportunità, Presidenza del Consiglio dei Ministri – Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali (UNAR)

http://www.italialavoro.it/wps/portal/ProgettoDJ

http://www.italialavoro.it/wps/wcm/connect/5ea0eda5-ebc7-4e18-a60c-323d25995265/elenco+ammessi+e+non.pdf?MOD=AJPERES

arcigaynapoli

Prenderà il via questa giorno 15 gennaio, il servizio di Sportello di Ascolto del progetto Percorsi di Integrazione realizzato da Arcigay Napoli in collaborazione con Arcilesbica Napoli e Arci Eventi nell’ambito del progetto"percorsi di integrazione" del bando “Il mosaico della solidarietà” indetto dal CSV - Centro di Servizi per il Volontariato di Napoli.

Il servizio di Sportello di Ascolto è pianificato con singoli incontri settimanali di tre ore.

I destinatati potranno disporre di un servizio gratuito ed anonimo, che si configura quale luogo sicuro e discreto nel quale poter essere ascoltati e ottenere sostegno psicologico ed emotivo riguardo a problemi di natura personale, sociale e relazionale. 

La partecipazione è gratuita.

Date di Gennaio - 15 - 23 - 29 dalle ore 16,30 alle 19,30

Per partecipare basterà recarsi nelle date e negli orari stabiliti presso la sede operativa Arcigay/Arcilesbica - Vico San Geronimo 17 - Napoli.

info line 347/18/75/884 - mail : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L' attività è una delle azioni previste dal progetto " I Percorsi di Integrazione " indetto dal CSV Napoli e gestito da Arcigay, Arcilesbica ed Arcieventi Napoli in collaborazione con la seconda Municipalità del Comune di Napoli.

Prenderà il via questa domenica, 12 gennaio, il laboratorio sportivo del progetto Percorsi di Integrazione realizzato da Arcigay Napoli in collaborazione con Arcilesbica Napoli e Arci Eventi nell’ambito del progetto "percorsi di integrazione" del bando “Il mosaico della solidarietà” indetto dal CSV - Centro di Servizi per il Volontariato di Napoli.

* Escursione - IL SENTIERO DELLA SPERLONGA

L' obiettivo è di fare educazione ambientale e culturale attraverso un escursionismo alla portata di tutti. Un momento di aggregazione che rappresenti una comune crescita cercando di contribuire alla valorizzazione delle inestimabili bellezze del nostro territorio. 

Appuntamento ore 9,45 presso la Stazione Circumvesuviana di Vico Equense
Treni da Napoli partenza ore 8,39 arrivo a Vico Equense alle 9,36
Treni da Sorrento partenza 9;37 arrivo a Vico Equense alle 9,48

La partecipazione è libera e gratuita.

Per partecipare basterà inviare una mail indicando nome,cognome e cellulare a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ogni prenotazione può essere massima per 2 persone.
Il gruppo avrà una capienza massima di 23 persone. 

* L’ escursione è una delle attività previste dal progetto " I Percorsi di Integrazione " indetto dal CSV Napoli e gestito da Arcigay, Arcilesbica ed Arcieventi Napoli in collaborazione con la seconda Municipalità del Comune di Napoli.
vico
Percorsi di Integrazione di Arcigay Napoli con Arcilesbica Napoli e Arci Eventi è un progetto che rientra nell’ambito del bando “Il mosaico della solidarietà” indetto dal Centro di Servizi per il Volontariato(CSV) di Napoli. Il progetto, sostenuto attivamente dalla II Municipalità, pianifica la propria azione in un’operazione di contrasto ai fenomeni di intolleranza, violenza e. Il progetto si articolerà in quattro settori differenti: laboratorio narrativo sul tema dell’omofobia e della discriminazione sociale, sportello di ascolto, cineforum sul tema dell’integrazione e della discriminazione sociale, attività sportiva incentrata sul tema della “diversità”. Le attività sono completamente gratuite, aperte a tutti e rivolte specificamente alle fasce giovanili tra i 18 e i 30 anni.

feed-image Voci Feed
f t g