La presidente di Antinoo Arcigay Napoli alla trasmissione condotta da Corrado Formigli e dedicata alla legge contro lesbo-omo-bi-transfobia

Ieri sera Daniela Lourdes Falanga, presidente di Antinoo Arcigay Napoli, è stata ospite di Piazzapulita su LA7 per parlare dell’importanza di una legge di contrasto alla lesbo-omo-bi-transfobia. 

 

Il conduttore, Corrado Formigli, apre l’intervista televisiva ponendo alcune domande sulla storia di Daniela, la quale, a partire dal proprio vissuto, illustra la condizione delle persone LGBTQI nel sud Italia, tra patriarcato e rigide aspettative di genere, spiega come siano cambiate le cose negli ultimi decenni e quanto lavoro ci sia ancora da fare. 

 

Se ci fosse stata la legge Zan – spiega Falanga – durante la sua infanzia e adolescenza, sarebbe stata protetta dalla violenza machista e dall’odio verso le persone lontane dagli stereotipi di massa e sarebbe cresciuta liberamente, senza essere vessata per i giochi che sceglieva e senza essere schernita negli anni degli spazi della formazione, dove nemmeno gli insegnanti avevano gli strumenti per comprendere i disagi.

Nel dibattito pubblico a parlare del Ddl Zan sono spesso gli altri, le persone cis-etetosessuali e raramente noi.

 

Ecco l’intervento di Daniela Lourdes Falanga, auspicando in una sempre maggiore presenza e rappresentazione corretta delle persone LGBTQI nei media.

Your browser doesn’t support HTML5 video. Here is
a link to the video instead.

https://www.la7.it/piazzapulita/video/daniela-lourdes-falanga-il-ddl-zan-mi-avrebbe-garantito-di-essere-una-persona-sana-21-05-2021-382797

 

Ufficio Stampa Antinoo Arcigay Napoli
Vico San Geronimo 19, Napoli
Tel. 081 552 88 15