Il progetto nasce con l’obiettivo di migliorare la qualità di vita delle persone HIV+
Già nel 2018 e nel 2020 l’Associazione ha ricevuto questo riconoscimento.

Antinoo Arcigay Napoli, con il progetto “HIV Tutor Care” dedicato al miglioramento della qualità di vita delle persona con HIV, è tra le associazioni premiate con il Community Award Program 2022 nell’ambito dell’undicesima edizione dei Bandi di Gilead Sciences

Il progetto “HIV Tutor Care”, scritto da Carlo Oneto, nasce con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita delle persone persone HIV+ e dei loro caregiver, contribuendo a creare un futuro aperto a nuovi orizzonti del possibile.

“Il progetto HIV tutor care – spiega Carlo Oneto –  suggella una collaborazione attiva tra l’ospedale Cotugno e Antinoo Arcigay Napoli che da anni si occupa di HIV con l’attivazione di percorsi di prevenzione e promozione sociale per combattere lo stigma. Operatori alla pari entreranno all’interno delle unità operative dell’Ospedale dei Colli.  Si tratterà di mettere al centro le “persone” che vivono con HIV offrendo dei servizi ulteriori volti  all’autoconsapevolezza, all’aumento del benessere e al superamento dello stigma, che allo stato dell’arte della medicina contemporanea non ha più senso di esistere, qualora ne avesse mai avuto”

A ritirare il premio per Antinoo Arcigay Napoli sarà Antonello Sannino. Si tratta della terza volta che l’Associazione riceve questo riconoscimento: la prima è stata nel 2018 per il progetto “StreetHaart” e la seconda nel 2020 per il progetto “HIV Test Express”.

Il Community Award Program è un bando di concorso promosso da Gilead Sciences destinato a sostenere l’ideazione e l’effettiva realizzazione di progetti per interventi originali, di utilità diffusa e finalizzati a migliorare la qualità di vita e l’assistenza terapeutica dei pazienti affetti da HIV, epatiti virali, patologie oncologiche ed oncoematologiche.

Gilead Sciences è una società biofarmaceutica basata sulla ricerca scientifica, il cui impegno ha consentito di rendere disponibili terapie innovative che hanno semplificato la cura delle persone colpite da HIV/AIDS. Il Community Award Program è uno dei bandi che la società promuove in Italia dal 2011 e con cui supporta  organizzazioni pubbliche e no profit: ad oggi sono oltre 500 i progetti premiati (su oltre 1300 progetti presentati da ricercatrici e ricercatori) con circa 12 milioni di euro.

La cerimonia di premiazione si terrà giovedì  13 ottobre  dalle ore 11.00 a Milano e sarà trasmessa in diretta sulla piattaforma  Zoom (https://us02web.zoom.us/j/85144682399).